loader image
mercoledì, 29 Maggio, 2024

Ogni festa che si rispetti ha una propria parola d’ordine, una chiave d’accesso per prendere parte al divertimento. “Passione e territorio”: ecco lo slogan, la “password” della 500 Miglia Touring, must assoluto per i fanatici cultori dei motori e del turismo cittadino. Con il patrocinio regionale di Lombardia, Emilia Romagna, Veneto e Trentino Alto Adige, questo festival dell’automobile, quest’anno alla sua ventiseiesima edizione, vi porterà a spasso per tutto il nord del Bel Paese in un grand tour alla scoperta dei suoi borghi più suggestivi e dei suoi sapori più autentici con la ruggente colonna sonora delle migliori auto d’epoca. I semafori della 500 Miglia Touring 2024 si spegneranno la mattina di giovedì 25 aprile in Piazza Vittoria a Brescia, dando inizio a un lungo weekend di motori che vedrà la “bandiera a scacchi” domenica 28 sempre nella stessa piazza della Leonessa d’Italia con la consegna dei vari riconoscimenti ai partecipanti, uniti in questo viaggio ad anello sotto il comun denominatore della “passione”. Motori e territorio: cinquecento miglia, quattro regioni, due passioni, un unico viaggio!

Brescia: la partenza

La partenza della 500 Miglia Touring 2024 è la “leonessa d’Italia”. Inizierà da Piazza Vittoria la grande avventura d’epoca tutta “Passione e territorio” in programma dal 25 al 28 aprile. Sarà un buon pretesto per partire anche alla riscoperta della città. Dall’architettura austera e massiccia tipica del “Ventennio”, Piazza Vittoria si offre in tutta la sua vastità come luogo ideale per una passeggiata immersi nel tessuto cittadino. Sul colle Cidneo si erge uno dei posti più cari ai bresciani: il Castello. La fortezza, edificata tra il ‘300 e il ‘500, sembra davvero dominare sul resto della città, offrendo scorci interessanti ed ospitando il primo osservatorio pubblico del Paese. L’anima di Brescia, però, è racchiusa in Piazza della Loggia, dominata dall’omonimo palazzo edificato nel XVI secolo con il contributo del Palladio e attuale sede ammnistrativa comunale. Sul lato opposto alla Loggia, la Torre dell’Orologio e gli eleganti portici che circondano la piazza. Questa zona, insieme a Piazza Paolo VI, è particolarmente ricca di ristoranti e bar dove potrete sorseggiare un buon Pirlo, la versione locale dello Spritz: perché a Brescia l’aperitivo è sacro!

Tags: , , , ,

Related Article

Menu