loader image
domenica, 1 Ottobre, 2023

a cura di Maria Bellocco.

Una delle migliori esposizioni del mondo dei motori presenti
in Italia è senza ombra di dubbio quella del Museo Ducati,
che si trova nel cuore dello stabilimento dell’azienda a
Borgo Panigale, nella città di Bologna.
Il museo, che attrae a sé il più alto numero di turisti e visitatori
che approdano in città, è stato presentato al pubblico nel 1998 nel
corso della prima edizione della World Ducati Week e inaugurato
e aperto ufficialmente nell’ottobre dello stesso anno.

Successivamente,
nel 2016, è stato rinnovato e nuovamente inaugurato
in occasione del novantesimo anniversario della Ducati, che lo ha
portato alla veste che assume ancora oggi e che si snoda in tre
diversi percorsi:
• la galleria delle moto Ducati di serie: 15 moto da strada che raccontano
l’evoluzione dei modelli e quella socioculturale nel corso di
diverse epoche, dal 1926 a oggi;
• la parata delle moto Ducati da corsa, esposte accanto ai trofei e alle
tute dei piloti;
• la timeline dei cosiddetti Ducati Moments: i fatti, i personaggi e le
innovazioni tecnologiche che costituiscono le pietre miliari della storia
dell’azienda.


Il valore aggiunto e tratto caratteristico di questo museo, che lo differenzia
da tutti gli altri, è l’esperienza doppia che offre ai propri ospiti: un
viaggio nel passato attraverso l’esposizione e un viaggio nel presente,
ma in un certo senso anche in una prospettiva che guarda al futuro, che
permette di vivere a pieno la nascita di un pezzo Ducati attraverso la
visita guidata alla fabbrica della stessa.

 

Menu