loader image
martedì, 16 Aprile, 2024

Tra storia e contemporaneità.

Un’esperienza sorprendente e interattiva con una mostra speciale fino al 7 maggio

Il Museo del Vetro di Murano è una meta imperdibile per chiunque sia interessato alla ricca storia e tradizione della lavorazione del vetro veneziano. Situato sull’isola di Murano, a breve distanza da Venezia, il museo è dedicato alla conservazione e alla presentazione della secolare arte della lavorazione del vetro nella regione.

Murano è rinomata per la lavorazione del vetro sin dal XIII secolo, quando la Repubblica di Venezia ordinò il trasferimento di tutte le vetrerie sull’isola per scongiurare il rischio di incendi in città. L’isola divenne presto il centro dell’industria vetraria e il vetro veneziano divenne famoso in tutto il mondo per la sua bellezza e qualità.

Le collezioni del museo forniscono una visione affascinante dello sviluppo di questa importante forma d’arte e le dimostrazioni di soffiatura del vetro dal vivo lasceranno sicuramente un ricordo indimenticabile nella memoria dei visitatori.

Tuttavia, il Museo del Vetro di Murano un’esperienza volta anche alla modernità.

Fino al 7 maggio, con la mostra ‘Shattering Beauty’ di Simon Berger, tra i disegni intricati e i colori delicati di lampadari, vasi, calici e altri oggetti decorativi, i visitatori potranno immergersi nell’arte contemporanea tra giochi di riflessi, lavorazione scultorea, vetri che diventano tela e sorprendenti performance artistiche dal vivo.

Visitare il Museo del Vetro di Murano è un’esperienza unica e indimenticabile, consigliata a chiunque sia interessato alla storia e al progresso dell’arte della lavorazione del vetro a tutto tondo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tags: , , , , ,

Related Article

Menu