mercoledì, 22 Settembre, 2021

Un’estate all’insegna della lirica

Agosto si preannuncia un mese estremamente pieno ed eccitante all’Arena di Verona, con numerose opere teatrali, spettacoli e concerti a riempire il programma.

Aida

L’Aida è un’opera teatrale in quattro atti ideata da Giuseppe Verdi, su libretto di Antonio Ghislanzoni, ed è basata sul soggetto originale di Auguste Mariette, archeologo francese e primo direttore del museo egizio del Cairo.

La nascita di questa strepitosa opera, conosciuta e riverita in tutto il mondo, ha dei tratti quasi leggendari. Si racconta che il viceré d’Egitto abbia commissionato un’opera teatrale a Giuseppe Verdi da mettere in scena in occasione dell’inaugurazione del Canale di Suez. Verdi però, non proprio portato a scrivere musica d’occasione, inizialmente rifiutò l’incarico, accettandolo solo quando venne a scoprire che il viceré era intenzionato a commissionare l’opera a Richard Wagner.

La prima messa in scena dell’Aida avvenne il 24 dicembre 1871 al teatro nazionale del Cairo, ottenendo da subito uno spropositato successo e diventando una delle opere teatrali più amate di sempre. L’opera segue la tribolata storia d’amore tra Aida, figlia del Re d’Etiopia e Radames, il comandante delle truppe egiziane, e andrà in scena all’Arena di Verona l’0, il 12, il 21 e il 27 Agosto 2021.

Turandot

La Turandot è un’opera in 3 atti e 5 quadri, su libretto di Giuseppe Adami e Renato Simoni, scritta ma lasciata incompiuta da Giacomo Puccini e terminata, solo successivamente, da Franco Alfano.

I motivi che portarono all’interruzione dei lavori da parte del maestro Puccini sono tuttora fonte di discussione tra gli studiosi. Alcuni sostengono sia dovuta al male incurabile che da tempo affliggeva Puccini, altri invece ipotizzano un’incapacità dell’autore di sposare sinceramente il finale che vede la regina Turandot, inizialmente crudele e sanguinaria, abbandonarsi all’amore.

L’opera racconta la storia della bellissima e spietata regina Turandot, che dinanzi alle richieste degli innumerevoli spasimanti decide di metterli di fronte a una crudele sfida. Se questi non fossero riusciti a rispondere a tre enigmi sarebbero morti sotto i colpi del boia. Questo fino all’arrivo del principe Calaf che, rispondendo correttamente ai tre enigmi, cambia le carte in tavola.

La Turandot ha debuttato per la prima volta alla Scala di Milano il 25 aprile 1926 e andrà in scena all’Arena di Verona l’1, il 5 e il 28 Agosto 2021.

A cura della redazione

 

0 Commenti

lascia un commento

FOLLOW US

INSTAGRAM