loader image
lunedì, 22 Aprile, 2024

Il pilates piace sempre di più e sempre di più viene praticato. Il motivo è molto semplice: si tratta di un sistema di allenamento molto particolare e, allo stesso tempo, molto funzionale.
Rafforza e modella l’intero corpo senza fare eccezioni.

Migliora inoltre la precisione circa i movimenti e corregge la postura mediante un allenamento incentrato su determinate regioni del corpo.

I muscoli maggiormente coinvolti sono: lombari, dorsali, addominali e glutei.
Per questi motivi viene utilizzato sempre più nel campo del wellness e talvolta per la riabilitazione
o il ricondizionamento di soggetti sedentari.
Del resto, il pilates, o allenamento su materassino, è un programma di ginnastica posturale globale che predilige non la quantità dei movimenti bensì la loro qualità.
Durante l’allenamento imparerai a rispettare i principi tradizionali di tale disciplina e questi sono:
respirazione, concentrazione, controllo, centralizzazione, precisione e fluidità.

Gli esercizi, rispetto ad altre tipologie di allenamento, vengono ripetuti poche volte.

Proprio perché il concetto primario è la qualità del movimento e non quante volte lo si esegue. Si eseguono movimenti lenti, con grande precisione, e si impara a tenere alta e vigile la concentrazione.

Tutto questo senza mai dimenticare di seguire con attenzione la respirazione.
Grazie alla quantità e alla diversità degli esercizi di cui è caratterizzato il pilates, possiamo affermare che, quest’ultimo, è davvero adattato alle capacità di ciascuno di noi.

Proprio per questo motivo, è importante che gli allenatori individuino un programma basato sulle esigenze di ciascun soggetto.
Il pilates è certamente benefico per le persone sedentarie. Ma più in generale, si tratta di un ottimo allenamento indicato per tutte le persone che vogliono migliorare l’armonia dei gesti e il portamento.
Tonifica inoltre i muscoli e previene la sintomatologia dolorosa dovuta a
posture scorrette o a disturbi articolari come ad esempio il mal di schiena e i dolori cervicali.

 

Tags: , , , ,

Related Article

Menu