mercoledì, 22 Settembre, 2021

Verucchio Calici sotto le stelle

Il bellissimo borgo emiliano di Verucchio in provincia di Rimini ospiterà nelle serate del 12 e del 13 agosto la suggestiva manifestazione Calici e Stelle

Un’occasione per gustare buon cibo e soprattutto… del buon vino tipico romagnolo!
Ma non solo: l’estate qui a Veruchio sarà ricca di eventi, manifestazioni e mostre che vi faranno rivivere e scoprire la storia di questo storico borgo.

Il borgo di Veruchio

Veruchio è situato su una collina ad Ovest di Rimini molto vicino alla Repubblica di San Marino. Oltre a essere stato inserito nella lista dei borghi più belli d’Italia, l’elemento distintivo di questa piccola cittadina, è quello di aver saputo mantenere intatto il proprio fascino.

La sua doppia natura di città culla dei Malatesta e, parecchi secoli prima, di centro della civiltà Villanoviana unita alla bellezza paesaggistica della Valle del Fiume Marecchia in cui è immersa, rende d’obbligo per chi transita in Romagna una visita all’antico borgo.


Infatti, la cittadina è anche conosciuta come “culla dei Malatesti” perché qui ebbe inizio, se non la famiglia, certo la potenza dei Malatesta, ad opera di Giovanni della Penna dei Billi (1150-90), detto appunto il Malatesta.

Verucchio desta curiosità in ogni momento dell’anno, ma ancora di più in estate quando l’atmosfera si fa magica. L’imponente sasso su cui è appollaiata, le colline che la circondano –un tempo coronate da poderose rocche, quella del Passerello e quella del Sasso- e la Rocca Maltestiana, la rendono ancora più affascinante.

Quale migliore occasione, quindi, come quella di Veruchio Calici e Stelle per immergersi nella natura del luogo scoprendo i sapori del territorio?

L’estate al borgo all’insegna di Dante

Verucchio dà il benvenuto all’estate confermando i suoi eventi tradizionali a cui vanno ad aggiungersi alcune novità per celebrare i 700 anni della morte di Dante e i 200 dalla nascita di Anita Garibaldi.

In un anno complesso come questo, in cui la pandemia costringe tutto il mondo alla massima attenzione e a ripensare quello che fino a un anno fa era ordinario, il piccolo borgo è riuscito comunque a predisporre un vastissimo calendario eventi che abbraccerà l’intero territorio, i suoi gioielli culturali e si articolerà in proposte per famiglie, gruppi, sportivi appassionati di musica, teatro e storia.


Dopo il ritorno dei consueti appuntamenti della festa della Musica il 20 giugno, della Notte Romantica nei Borghi più Belli d’Italia il 26 giugno, del Verucchio Festival nella seconda metà di luglio, Verucchio Calici il 12 e 13 agosto, la Fiera di Santa Croce l’11 e 12 settembre, Verucchio all’Opera al Museo il 10 agosto e per chiudere la Festa della Storia dal 9 al 17 ottobre, quest’anno si aggiungeranno dei filoni mirati su Dante e Anita Garibaldi.

È chiaro l’omaggio all’anno dantesco e Veruchio per l’occasione ha creato un logo ad hoc che è stato presentato in occasione del DanteDì celebrato con un doppio podcast che vede Silvio Castiglioni recitare i Canti della Commedia in cui viene citata Verucchio.

E gli altri appuntamenti dell’estate seguono questa prima iniziativa, nella suggestiva cornice del borgo dei Malatesta tra mostre, incontri con l’autore in Piazza Malatesta e a Villa Verucchio, camminate e momenti di approfondimento storici e musicali arricchiti da piatti a tema e menu medioevali proposti dalle attività del capoluogo.

Calici e Stelle

Dopo la riapertura al pubblico del Museo Archeologico, della Rocca e il ritorno della manifestazione Verucchio Music Festival, che ha animato il mese di luglio, il 12 e il 13 agosto, Calici e Stelle sarà un’ulteriore occasione di divertimento e incontro tra storia antica e cultura del buon cibo con ingresso libero.

Lo storico borgo, fra le sue viuzze acciottolate, ospiterà spettacoli, musica dal vivo e degustazioni sia enogastronomiche che di vini presentati dalle migliori cantine del territorio romagnolo.

Si potranno così gustare prodotti tipici come formaggi, salumi, spianate, piadine, porchetta e pesce al cartoccio.

Insomma, davvero non mancherà niente in queste due serate dedicate a Calici e Stelle, simbolo anche della ripresa dopo un anno di emergenza sanitaria.
Anzi siete pronti ad assaporare sotto un cielo stellato, con il naso all’insù, l’estate di Veruchio?

A cura di Greta Monterosso

0 Commenti

lascia un commento

FOLLOW US

INSTAGRAM