loader image
sabato, 24 Febbraio, 2024

Torna l’imperdibile appuntamento con la Biennale del Cinema

a cura di Marco Macchini

Venezia sarà la capitale indiscussa del cinema dal 30 agosto al 9 settembre.

Torna la Biennale del Cinema, che quest’anno festeggerà l’ottantesima edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica.
Uno dei festival cinematografici più importanti del mondo, nonché uno dei più ambiti e apprezzati, riempirà di arte e spettacolo le calli della celebre cittadina veneta.

Il festival non ha certo bisogno di presentazioni, in quanto rappresenta da moltissimi anni un evento di assoluta eccellenza artistica. Innumerevoli le star del cinema che si sono avvicendate sul tappeto rosso veneziano, da attori indimenticabili
a registi che hanno fatto la storia della Settima Arte.

Parallelamente al festival di Cannes, la Biennale del Cinema occupa un posto di enorme rilievo all’interno della diffusione del cinema d’autore, e il programma dell’edizione 2023 non fa certo eccezioni.

Tra lungometraggi, mediometraggi e cortometraggi in gara e fuori concorso, cinefili e appassionati potranno scegliere tra la bellezza di ben 140 titoli provenienti da ogni angolo del mondo.

Apertura dedicata a Gina Lollobrigida

Innumerevoli gli eventi che andranno ad arricchire il calendario della Biennale. La pre-apertura del festival, ad esempio, sarà dedicata all’indimenticabile Gina Lollobrigida.

L’attrice, scomparsa a gennaio, sarà la protagonista indiscussa della serata che si terrà in Sala Darsena, al Palazzo del Cinema del Lido. Il 29 agosto verranno proiettati Portrait of Gina di Orson Wells e La Provinciale di Mario Soldati.

Due film iconici, entrambi degli anni ’50, restaurati di recente e proiettati per la prima volta

in queste nuove vesti. Un inizio scoppiettante che permetterà di apprezzare le grandi abilità della Lollobrigida, una delle attrici italiane più apprezzate all’estero, e di capire qualcosa di più sul suo sfaccettato mondo.

 

Tags: , ,

Related Article

Menu