sabato, 25 Giugno, 2022

Il teatro della Fenice torna a illuminare gli spettatori 

La nuova entusiasmante programmazione da Beethoven a Goldoni 

Le luci della ribalta del teatro numero uno di Venezia tornano a splendere sul palcoscenico del Teatro della Fenice per una nuova stagione di eventi imperdibili.

Non c’è metafora migliore della Fenice che rinasce dalle proprie ceneri, per descrivere questo importante edificio punto cardinale dell’opera lirica e del teatro. Situato nel cuore della città, è considerato uno dei teatri d’opera più belli del mondo che ospita da sempre grandi nomi e grandi opere. Qui hanno avuto luogo le prime mondiali di Verdi, Bellini e Rossini, e gli spettatori di tutti i tempi si sono lasciati incantare dalle voci sublimi di Enrico Caruso e Maria Callas.

Quest’anno, all’inaugurazione della nuova stagione primeggerà Beethoven con il Fidelio e la direzione musicale di Myung-Whun Chung. Da febbraio seguiranno poi opere di omaggio a Goldoni, con Le Baruffe, con la regia di Damiano Michieletto, e ancora il Faust di Gounod diretto da Joan Anton Rechi.

E per gli spettatori più appassionati, merita dare una particolare attenzione alle rappresentazioni che seguono il teatro barocco con gli spettacoli Griselda e Scipione nelle Spagne.

0 Commenti

lascia un commento

FOLLOW US

INSTAGRAM