sabato, 18 Settembre, 2021

La naturopatia per conoscere prima la natura del paziente che la natura della stessa malattia

Favorire il benessere e l’autoguarigione attraverso interventi di disintossicazione e riequilibrio, è possibile stimolando la forza vitale-naturale!

Naturopatia per sincronizzare tutti i sistemi del tuo corpo!

Lo scopo della medicina è di prevenire le malattie e prolungare la vita; l’idea della medicina è di eliminare il bisogno di un medico.

– William J. Mayo

La naturopatia è un sistema di guarigione che intende fornire un’assistenza sanitaria olistica o per tutto il corpo, attingendo a metodi di trattamento da diversi sistemi tradizionali di assistenza sanitaria.

La naturopatia cerca di utilizzare i poteri naturali di guarigione del corpo per trattare e curare sé stesso.

La naturopatia ha un approccio olistico e si concentra sul trattamento della malattia dalla sua causa principale invece che sul semplice trattamento dei sintomi.


Promuove un approccio sano, mente corpo e anima attraverso pratiche di stile di vita sano come cibo equilibrato, esercizio fisico regolare, mantenendo la tranquillità della mente attraverso la meditazione e un adeguato riposo per il corpo.

Il sistema di medicina naturopatica incoraggia la reazione riparatrice intrinseca del proprio corpo per trattare qualsiasi anomalia.

I disturbi vengono curati migliorando la vitalità stessa e la salute delle cellule malate attraverso vari metodi di trattamento con medicine naturali o naturopatiche.

Obiettivi della naturopatia

Gli obiettivi primari della naturopatia sono quelli di cambiare le propensioni di vita indesiderate degli individui e di mostrare loro il modo positivo di vivere in accordo con le leggi della Natura con l’assistenza vitale di vari metodi di naturopatia.

Quindi, l’attuale stile di vita sedentario, la mancanza di esercizio fisico, la dieta impropria, sono tutti fattori che servono alle malattie del corpo.

La naturopatia è un’esplorazione del benessere e della vita sana.  Il sistema della naturopatia è molto efficace nella gestione di vari disturbi per i quali non esiste una cura.

Non è adatto alle emergenze mediche o alle condizioni gravi.
È soprattutto un trattamento alternativo per alcune condizioni mediche non gravi.
La naturopatia non può essere sostituita alla medicina moderna, ma può essere utilizzata come terapia aggiuntiva.

La naturopatia si è dimostrata efficace nel trattamento di condizioni come mal di schiena, emicrania, depressione, fibromialgia, emicrania, asma, ipertensione e diabete di tipo II.

Tuttavia, sono necessari studi clinici approfonditi per stabilire la sua efficacia nell’inibizione e nella gestione delle malattie.

Gli approcci attuali della ricerca in naturopatia mettono in evidenza che funziona insieme ad alcuni dei suoi principi fondamentali durante un trattamento. Ora diamo un’occhiata a questi principi fondamentali.

I principi fondamentali della naturopatia

  • Potere di guarigione naturale: il corpo ha una capacità intrinseca di mantenersi e di ripristinare la salute.
    I medici naturopatici incoraggiano questa procedura di guarigione evacuando gli impedimenti alla cura e riconoscendo i farmaci per aumentare la guarigione.
  • Tecniche delicate e non invasive: un piano di trattamento naturopatico utilizza trattamenti che sono delicati, non invasivi, vitali e non hanno effetti collaterali negativi.
    Un’applicazione consapevole è fatta per utilizzare tecniche che non soffocano i sintomi della malattia.
  • Si identifica la causa principale e si cura: i medici naturopatici trattano le ragioni di base del malessere invece che semplicemente i sintomi della malattia. I sintomi sono indicatori periferici di qualche condizione di malattia fisica o mentale sottostante.
    Il trattamento della malattia vera e propria riducendo i sintomi è la tecnica della naturopatia.


Medico come insegnante: il ruolo primario dei medici naturopati è l’educazione dei loro pazienti.
Assistono alla guarigione dando potere e motivando i pazienti ad adottare uno stile di vita sano, a seguire una dieta appropriata e ad avere una nuova visione positiva della vita.

Thomas Edison una volta disse:

Il medico del futuro non darà medicine ma interesserà i pazienti al mantenimento della struttura umana, alla dieta e alla prevenzione delle malattie. È più efficace insegnare che curare i pazienti.

Trattare la persona

I medici naturopatici hanno un approccio chiaro che è la persona che ha bisogno di essere curata e non la malattia o i suoi sintomi.
La prospettiva è abbastanza diversa dalla medicina moderna e pone l’accento sul conoscere la natura della persona che si è ammalata piuttosto che conoscere la natura della malattia della persona.

I medici naturopati identificano debolezze o disfunzioni specifiche nei loro pazienti e adattano il trattamento in base alla loro individualità.

I medici naturopatici sono interessati a trovare e trattare i sintomi caratteristici che definiscono il paziente piuttosto che i sintomi comuni che definiscono la malattia.

Metodi di trattamento naturopatico

I metodi di trattamento naturopatico variano a seconda dei medici naturopati.

Il trattamento include vari componenti come la medicina erboristica, la medicina nutrizionale, la digitopressione, l’agopuntura e la terapia di massaggio o anche la fisioterapia.

Per quanto riguarda il Veneto segnaliamo alcuni professionisti per l’agopuntura come Claudio de Santi a Verona  e Francesco Ceccarelli a Padova.

Possono essere incluse anche sessioni di counselling.

I trattamenti includono diverse terapie da seguire per un certo periodo.


Terapia dietetica

Incoraggia una sana assunzione di cibo, cioè nella sua forma naturale.

La dieta può variare da acqua di cocco tenera e succo citrico a verdure crude, bollite o al vapore, a germogli, cagliate, legumi ecc. Suggerisce che il cibo crudo è di natura alcalina mentre il cibo cotto è acido.

Il cibo è considerato come la medicina di base e si raccomanda che il cibo crudo deve essere consumato in una razione molto più alta del cibo cotto.

Il digiuno è un trattamento efficace per eliminare i disturbi della mente e del corpo ed è un processo che fornisce riposo al sistema digestivo. L’energia vitale che digerisce il cibo è interamente impegnata nel processo di eliminazione durante il digiuno.

Idroterapia

L’acqua è considerata una componente principale della naturopatia.

Fare il bagno in acqua fresca e pulita è considerato vitale per tutti i sistemi del corpo.
Il pediluvio caldo, il bagno spinale, il bagno di vapore, il bagno d’immersione, gli impacchi caldi e freddi sull’addome, il petto e altre parti del corpo sono i recenti sviluppi dell’idroterapia.

Terapia di massaggio

La massoterapia comprende una manipolazione scientifica e sistemica dei tessuti e degli organi del corpo, mira a migliorare la circolazione del sangue e a rafforzare i muscoli e gli organi del corpo.

Si usano olio di senape, olio di cocco, olio di sesamo o formulazioni di olio medicato.
Un bagno di sole dopo il massaggio con olio è considerato benefico.

Studi clinici hanno dimostrato che la gestione della stitichezza con il massaggio addominale è un trattamento efficace.

Terapia dell’aria

Non è altro che uscire e prendere aria fresca.
Un bagno d’aria di 20 minuti combinato con un massaggio freddo mattutino ed esercizi è considerato essenziale.
L’aeroterapia è benefica per chi soffre di nervosismo, reumatismi, nevrastenia, pelle, disturbi mentali e vari altri disturbi cronici.

Fangoterapia

Comporta l’applicazione di impacchi di fango che è considerato per dare freschezza al corpo, per assorbire la tossicità.
Secondo l’ACR (American College of Rheumatology) sulla base di studi clinici condotti, la terapia con impacchi di fango è una modalità alternativa non invasiva, senza complicazioni e conveniente per il trattamento conservativo dell‘osteoartrite del ginocchio.

A cura di Ilenia Pennacchio

Tags: , , , ,

Related Article

0 Commenti

lascia un commento

FOLLOW US

INSTAGRAM